In ottemperanza di quanto disposto nel Piano Tutela delle Acque della Regione Veneto, nelle NTA e in riferimenti alle singole disposizioni Provinciali in materia di impianti geotermici a bassa entalpia

ALPOGEO si occupa di elaborare e gestire tutta la parte tecnica e burocratica per impianti geotermici a circuito aperto che, in sintesi, prevede:

          Relazione tecnica preliminare Inoltro domanda di ricerca risorsa idrica presso l’ufficio del Genio Civile competente

          Assistenza tecnica duranti le fasi di terebrazione per la raccolta dei dati tecnici indispensabili al proseguo della pratica (caratteristiche tecniche del pozzo e della pompa, stratigrafia di dettaglio e livelli piezometrici, dati delle prove di pompaggio ecc..)

          Relazione tecnica per il rilascio della concessione all’utilizzo della risorsa idrica

          Relazione tecnica per il permesso allo scarico in falda (Provincia ed ARPAV)

          Raccolta e gestione campioni per analisi chimiche

          Modellazione matematica degli effetti dovuti all’emungimento e alla reimissione in falda con temperatura modificata

          Direzione lavori

Nelle fasi di cui sopra il committente è seguito anche nell’analisi preliminare dei costi realizzativi sulla base delle profondità ottimali di terebrazione.

GEOTERMIA