L’analisi di compatibilità idraulica è necessaria ogniqualvolta  si progetta la realizzazione di opere che modificano la destinazione d’uso del suolo o che comportano modifiche all’idraulica del territorio.

Qualsiasi modifica, anche se su aree di estensione ridotta, può comportare un forte aggravio sulle potenzialità di drenaggio delle reti esistenti, al punto di creare criticità idrauliche dove prima non ve ne erano.

Compatibilit

ALPOGEO si occupa di valutazioni di compatibilità idraulica seguendo scrupolosamente le linee guida adottate dalla Regione veneto che prevedono, in via generale:

       Formazione della portata di piena (evento di piena di progetto con opportuno tempo di ritorno)

       Individuazione della classe di intervento (sulla base degli interventi di impermeabilizzazione)

       Dimensionamento dei dispositivi di compensazione (calcolo volumi di invaso)

Il metodo in uso è basato sul concetto del coefficiente udometrico calcolato con il metodo dell’invaso. Il metodo dell’invaso tratta il problema del moto vario in modo semplificato, assegnando all’equazione del moto la semplice forma del moto uniforme, e assumendo l’equazione dei serbatoi, in luogo dell’equazione di continuità delle correnti unidimensionali, per simulare l’effetto dell’invaso.

Di seguito sono scaricabili le linee guida in formato pdf