Nel corso della caratterizzazione ambientale di un sito, qualora siano superati i livelli di CSC (Concentrazione Soglia di Contaminazione) per uno o più analiti ALPOGEO è in grado di eseguire un’ Analisi di Rischio sanitario ed Ambientale sito specifica condotta con i criteri indicati nell’Allegato 1 alla parte quarta del D.lgs 152/2006.

Le fasi di un’analisi di rischio sono le seguenti:

      Costruzione di un modello concettuale

      Determinazione dei parametri di interesse (tramite misure dirette o stima del parametro rappresentativo secondo i criteri forniti da ISPRA)

      Delimitazione delle sorgenti di contaminazione (in zona satura o insatura)

      Determinazione delle vie di migrazione della contaminazione (attraverso le matrici ambientali e dei fattori di trasporto

      Determinazione delle modalità di esposizione (suolo, aria indoor e outdoor, acque superficiali o profonde) e dei bersagli (umani adulti ed umani bambini)

      Analisi di rischio mediante simulazioni numeriche (Software R.O.M.E. o Giuditta) di Livello 1 (valutazione e screening) e Livello 2, definizione dell’indice di pericolosità (Hazard Index HI), dei rischi per l’uomo e per le risorse idriche superficiali e profonde

 

 

 ADR